Le “Active Sound” saranno ospiti di Magalli nel programma “I fatti Vostri” su rai 2

101

 active sound fotoLe “Active Sound”  band emergente formatasi  all’interno della Accademia Origami diretta da Katia Oddo, sarà ospite Giovedi 30 ottobre del programma “I fatti Vostri” in onda dalle ore 11 alle ore 13 su Rai 2, condotta da Giancarlo Magalli.

Il gruppo si esibirà nel corso della rubrica “Saremo Famosi” che il noto programma televisivo dedica ai giovani talenti.

Le “Active Sound” si sono “unite” da poco ma hanno già avuto la possibilità di esibirsi in diverse occasioni. Il gruppo è formato da : Gloria Nolfo alle tastiere(15 anni), Simona Oddo alla Batteria (12 anni), Martina Di Nardo alla chitarra elettrica (16 anni) e  Giorgia La Commare (12 anni) vocalist della band.

Giorgia La commare  nonostante la giovante età vanta già diverse importanti esperienze, tra le quali l’essere  stata protagonista della penultima edizione di “Ti Lascio una Canzone”, l’aver partecipato al coro dei bambini per il brano “Casta Diva” cantato in diretta su Rai Uno per la finalissima di Castrocaro 2013, e a luglio di quest’anno è stata scelta per cantare l’inno Nazionale in occasione della manifestazione “Fly For Peace”

“Siamo estremamente felici – dichiara Katia Oddo – L’Accademia Origami cresce e ottiene riconoscimenti sempre più importanti . “Una vetrina di grande interesse come “I Fatti Vostri” su Rai Due è sicuramente una occasione fortunata che ci onora, ma come sempre insegniamo ai nostri ragazzi a stare con i piedi ben piantati per terra. Vivremo questa splendida opportunità con grande gioia – continua Katia Oddo – le Active Sound sono emozionate, ma si stanno preparando al meglio. Lo studio è la chiave di tutto”

“Le componenti della band sono seguite didatticamente da un giovanissimo docente. Lui è Vito Vultaggio ed è uno dei tanti punti di forza della nostra Accademia. Un ragazzo talentuoso come pochi, con grande passione per la musica che vive il suo ruolo di “coach musicale” con estrema dedizione e coinvolgimento. Anche lui – conclude la direttrice dell’Accademia -volerà con noi a Roma, insieme a tutte le famiglie delle componenti.”

SHARE