Il Comune di Favignana versa la seconda rata per l’operazione di co-marketing

88

(FILES) Passengers disembark from a RyanNella giornata di ieri il Comune di Favignana – Isole Egadi, ha provveduto a versare anche la seconda rata, dell’importo di 40 mila euro, destinata a finanziare l’operazione di co-marketing relativa all’aeroporto “Vincenzo Florio” di Birgi per la promozione del territorio e per la permanenza della compagnia irlandese Ryanair in provincia. Il Comune di Favignana, com’è noto, era stato chiamato a dare il proprio contributo economico versando la somma di 160.000 euro.

L’operazione delle scorse ore è stata possibile anche grazie alla recente approvazione, da parte del Consiglio Comunale, del bilancio di previsione con le necessarie somme stanziate a tale scopo.
Il Comune, dunque, così come promesso in fase di accordo e come già dimostrato con il primo, puntuale, versamento, continua ad essere “virtuoso” in questo percorso, sul quale nelle scorse settimane era intervenuto il sindaco, Giuseppe Pagoto, puntando  l’attenzione sull’Airgest, sulla programmazione dei voli, sull’azione politica necessaria da intraprendere e soprattutto sulla programmazione nella proposta delle politiche turistiche, tanto vitale per il nostro territorio.
Il primo cittadino evidenzia ancora, adesso, che la propria Amministrazione procede con la ferma intenzione di onorare totalmente l’impegno, e che a tale scopo ha attinto le risorse all’interno del proprio bilancio andando incontro anche a notevoli difficoltà e sacrifici. Il tutto a tutela del turismo, che è e resta, forse, l’unica risorsa che va preservata e sviluppata negli anni futuri. “Ma non dimentichiamo – sottolinea Pagoto – che i vettori aerei della Ryanair non servono soltanto a trasportare turisti, ma anche tanti altri cittadini che si spostano per lavoro, studio e motivi di salute”.

 

SHARE