Cade da un’impalcatura, grave un muratore marsalese

112

muratoreUn muratore marsalese di 48 anni è attualmente ricoverato in prognosi riservata presso il Trauma Center Villa Sofia di Palermo in seguito alla caduta da un’impalcatura, occorsa nel pomeriggio di ieri.

L’operaio si stava occupando dei lavori di ristrutturazione ad una palazzina quando avrebbe perso l’equilibrio scivolando dall’impalcatura e facendo un volo di quattro metri. Il violento impatto ha fatto temere il peggio per l’uomo che per qualche minuto non ha dato cenni di vita. I sanitari del 118, intervenuti con un’ambulanza, dopo averlo rianimato hanno chiesto l’intervento dell’elisoccorso per il trasporto al nosocomio palermitano. La caduta ha provocato ferite interne gravissime oltre ad un pesante trauma cranico ed uno toracico.

“Sono necessari maggiori controlli nei cantieri edili della provicia di Trapani per garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro” – ha affermato il segretario generale Feneal Uil Trapani Giuseppe Tumbarello.

“Al muratore e alla sua famiglia – ha aggiunto Tumbarello – esprimo la mia solidarietà e faccio i miei auguri di una pronta guarigione. La prevenzione in questo campo è l’unica cura possibile. Non basta correre ai ripari dopo accadimenti gravi. Il sindacato ha fatto e continuerà a fare la sua parte, ma è indispensabile la collaborazione di tutti”.

SHARE