Il nuovo Sporting Club Paceco “G. Blunda” ricevuto dal Sindaco di Paceco

373
FOTO SQUADRA E SINDACO
FOTO SQUADRA E SINDACO

Lo Sporting Club Paceco “Giuseppe Blunda”, nuova squadra di calcio che parteciperà al prossimo campionato di Terza Categoria, è stato presentato questa mattina, nell’aula consiliare del Comune di Paceco, in presenza del sindaco Biagio Martorana, del presidente del Consiglio comunale, Marilena Cognata, e di alcuni assessori e consiglieri comunali.

“Nel nostro comune si sta registrando una forte ripresa dell’attività sportiva, favorita anche dalla sistemazione del campo comunale “Giovanni Mancuso”, rimesso a nuovo e con un fondo campo in erba sintetica”, ha evidenziato il primo cittadino, ricordando “la presenza di due squadre locali nel campionato di Eccellenza, la Polisportiva Paceco ed il Dattilo Noir, ed ora anche di due formazioni in Terza Categoria, la Libertas Nubia ed appunto lo Sporting Club Paceco”.

All’incontro ha partecipato l’intera compagine dirigenziale della nuova squadra: il presidente Salvatore Augugliaro, il vice presidente  Piero Maiorana, il dirigente Francesco D’Agate, il segretario Carmelo Errera, i consiglieri Aldo Grammatico, Giuseppina Guaiana e Antonio Giliberto (responsabile relazioni con altre società), i massaggiatori Antonino Pizzolato e Fabio Parrinello, sino al magazziniere Vincenzo Minaudo.

Dopo un breve ricordo del periodo d’oro del rinato Sporting Club (a cavallo degli anni Sessanta e Settanta, sotto la guida dell’allora presidente Peppe Blunda), la nuova dirigenza del sodalizio ha sottolineato “lo spirito dilettantistico che anima i ragazzi, autotassatisi per pagarsi le visite mediche e l’assicurazione”, mentre l’allenatore Salvatore Braschi, a sua volta, ha assicurato grande impegno ed il raggiungimento di un traguardo sportivamente importante: la conquista della Coppa Disciplina.

Il presidente onorario della squadra, Roberto Blunda, figlio di Peppe Blunda, ha ringraziato per la sensibilità, la dirigenza che ha voluto abbinare il nome del genitore alla società a cui il padre, con passione, dedicò larga parte della sua vita.

SHARE