Aramu la mossa giusta. Trapani batte Brescia 3-2

93

Primo tempo

3′: Azione manovrata del Trapani con Falco che scocca il suo sinistro. Minelli in presa sicura.

8′: GOL del Brescia. Benali si invola indisturbato sulla sinistra, serve un cross basso su cui Sestu è bravo ad arrivare per primo.

image22′: Barillá dal limite dell’area cerca l’incrocio dei pali  ma il pallone si spegne sopra la traversa.

30′: Calcio d’angolo del Trapani, Falco crossa al centro dove Terlizzi é bravo a spezzare di testa ma il pallone si spegne alto sopra la traversa.

40′: Punizione pericolosa di Sodinha che sorvola tutta l’area di rigore e si spegne sul fondo di poco alla destra del palo coperto da Gomis.

Finisce 1-0 per il Brescia il primo tempo della sfida valida per la 12^ giornata. Brutto il  Trapani visto nei primi 45′ con i granata quasi mai capaci di impensierire la porta ospite. Poco aggressivi e con i reparti poco uniti gli uomini di Boscaglia devono recuperare il gol realizzato da Sestu all’8′.

SECONDO TEMPO

1′: Il Trapani sostituisce Barillá con Aramu.

9′: Brescia vicino al raddoppio dopo un’azione di calcio d’angolo.

11: Abate impatta male da posizione molto favorevole.

13′: GOL del Trapani. Bellissimo colpo di testa di Abate che batte Minelli dopo la splendida assistenza dalla destra di Falco.

14′: Il Brescia sostituisce Morosini con Valotti.

18′: GOL del Brescia. Benali batte Gomis perfettamente servito dal passaggio filtrante di Olivera.

25′: Gol del Trapani. Altro pareggio su colpo di testa. Ciaramitaro gonfia la rete capitalizzando il bel cross dalla sinistra di Rizzato.

30′: GOL del Trapani. Aramu porta in vantaggio i granata con un tap-in vincente su altro assist di Falco.

32′: Sodinha dal limite impegna Gomis che para in due tempi.

33′: Mancosu sfiora il 4-2 ma Minelli non si fa sorprendere.

34′: Il Trapani sostituisce Falco con Lombardi.

Al Provinciale il Trapani conquista 3 punti fondamentali che proiettano Mancosu e compagni nelle zone altissime della classifica. Vittoria dal sapore magico per come è arrivata. I granata hanno infatti rimontato due volte lo svantaggio per poi punire il Brescia con il gol di Aramu. Secondo tempo di straordinaria intensità degli uomini di Boscaglia che, dopo aver regalato i primi 45′ agli avversari, entrano in campo con un piglio diverso pressando alto e lottando su ogni pallone. Belle iniziative sulle fasce con Falco sugli scudi che fornisce due assist e riesce a creare sempre superiorità numerica sulla sua zona di appartenenza. Questa è anche la vittoria di mister Boscaglia che ad inizio ripresa, con un’arguta mossa tattica, sostituisce uno spento Barillá con Aramu, autore del terzo gol e riferimento importante per il centrocampo granata grazie alla sua capacità di fare da raccordo tra centrocampo ed attacco.

SHARE