Pallacanestro Trapani, Julio Trovato: “Non c’è una ricetta per uscire dalla crisi. Lavoreremo per compattarci”

100

trovatoIl momento della Pallacanestro Trapani non è certo dei migliori. Reduci da un tris di sconfitte, gli uomini di Lino Lardo sono adesso attesi dalla difficile sfida contro Agrigento, nella quale dovranno ritrovare voglia di lottare e compattezza di gruppo.

“Non c’è una ricetta per uscire dalla crisi” – asserisce Julio Trovato (Amministratore Delegato Pallacanestro Trapani – “A Verona avevamo giocato male ma pur nelle difficoltà eravamo riusciti ad esprimerci come un squadra.  A Veroli abbiamo gettato via la partita e domenica scorsa, contro Trieste, abbiamo semplicemente smesso di stare in campo come un gruppo. Quando si manifesta un’involuzione di questo tipo è sempre difficile individuare in maniera precisa le cause. La verità è che è molto più facile evitare di cadere nelle sabbie mobili che poi cercare di uscirne. Dobbiamo semplicemente lavorare per compattarci. Creare i presupposti per invertire la tendenza. Bisogna che cogliamo l’occasione per acchiappare il vento giusto e tornare a giocare insieme. Sono sicuro che ad Agrigento la squadra avrà una reazione e che si giocherà la gara in maniera convincente, almeno sul piano dell’atteggiamento. Affronteremo una squadra che ha un’ottima predisposizione offensiva e in questo senso è la peggiore avversaria che il calendario potesse offrirci in questo momento. Ma dobbiamo avere orgoglio e affrontare i prossimi quaranta minuti con grande temperamento”.

SHARE