Imprenditore castelvetranese dona beni alimentari per un valore di 10 mila euro agli anziani

46

CARRELLOPIENOIl titolare di un supermercato castelvetranese, Mario Ferro, ha deciso di donare beni alimentari per un valore di 10 mila euro alla Casa per Anziani “Tommaso Lucentini”. La struttura, gestita dell’Ente regionale Ipab che da mesi versa in gravi difficoltà finanziarie, si trova in stato di abbandono e i 10 anziani che ospita rischiano di dover lasciare la propria dimora. Da qui la decisione dell’imprenditore, il quale rifornisce da anni la Casa di Riposo, che, resosi conto della situazione al collasso della ha deciso di continuare a mandare prodotti di prima necessità fino ad un valore di 10 mila euro.

 

SHARE