Pallacanestro Trapani, Genovese: “Ci attendiamo una forte reazione dalla nostra squadra”

101

genovese (2)Doppia seduta oggi per la Pallacanestro Trapani, che domani inizierà ad allentare i ritmi con l’avvicinarsi della gara esterna di campionato contro Agrigento. Infatti, per domani è fissata una sola seduta pomeridiana. Sabato mattina l’ultimo  allenamento di rifinitura, prima della partenza per la trasferta.

A parlare dei prossimi avversari dei granata, ci ha pensato l’assistant-coach Giacomo Genovese: “Agrigento è una neopromossa che sta facendo benissimo” – dichiara Genovese. “Li abbiamo già affrontati in precampionato, ma anche quando sono andato a vederli di persona, in occasione della loro sconfitta interna contro Verona, mi hanno molto impressionato per il modo di giocare insieme e per l’equilibrio tra gioco interno ed esterno. A cominciare dal nostro ex, Marco Evangelisti, hanno diversi giocatori pericolosi. Gli stranieri sono molto interessanti, soprattutto Williams, un esterno dalle spiccati doti offensive, ma anche Dudzinski si sta imponendo per la sua solidità. Hanno una panchina profonda e un modo di giocare che coinvolge tutti gli uomini in campo, grazie soprattutto al playmaker Piazza, che dà ritmo al proprio attacco, e alla maestria del coach Franco Ciani nel gestire la propria squadra. Noi ci attendiamo una forte e decisa reazione dalla nostra squadra. Ben venga un derby, come prova che testi e tempri il nostro carattere. Prima che il risultato, ci interesseranno l’atteggiamento che mostreremo in campo e la nostra capacità di convertire in pratica quanto stiamo studiando durante la settimana”.

SHARE