CSI Trapani: Presentate le squadre giovanili di ginnastica

159

Squadra maschileL’emozione del ritorno sulla pedana è tanta. Oltre alla consueta sfida della ricerca della perfezione del gesto tecnico quest’anno per le squadre giovanili di ginnastica affiliate al Csi trapanese si aggiunge l’onere di affrontare un fortissimo ricambio generazionale. La scorsa stagione agonistica è stata ricca di soddisfazioni grazie all’exploit alle finali nazionali dalle quali le quattro società (Eracle Erice, Polisportiva Csi Trapani, Ginnastica Trapani e i “padroni di casa” degli Amici dei Vigili del Fuoco, visto che gli allenamenti si tengono presso la palestra dei Vigili del Fuoco di Milo) sono tornate a casa incamerando il bottino complessivo di ben tre titoli conquistati e dieci piazzamenti sul podio. «È vietato riposarsi sugli allori» è la parola d’ordine indicata dal responsabile tecnico Rosario Muro.Squadra femminile

“L’obiettivo senza dubbio è quello di migliorarci ancora. Vantiamo una tradizione – ha proseguito Muro – che intendiamo senza dubbio onorare con altri risultati di prestigio, ma non voglio assolutamente che il lato agonistico della nostra attività oscuri quello educativo che a noi del Csi sta molto più a cuore. Fare sport con il Csi significa anzitutto crescere con una cultura rivolta al rispetto dell’avversario e delle regole. D’altronde intendiamo proseguire il lavoro iniziato dalla Ginnastica Trapani con il suo  storico dirigente Ettore Daidone che da oltre 50 anni indica la via nel nostro territorio per la diffusione parallela del risvolto competitivo e di quello formativo dello sport. È questo abbinamento che lo staff del Csi, che vede Antonio Chirco ad allenare la squadra maschile e Maria Pantaleo quella femminile, intende innanzi tutto trasmettere ai ragazzi che compiono attività sportiva con noi”.

SHARE