Trapani-Catania, scatta la caccia al biglietto. Esauriti in poche ore i tagliandi della Curva Nord

568

gemellaggio catania 2Cresce l’attesa in città per il derby di domenica prossima contro il Catania. Un appuntamento che i tifosi granata non vogliono assolutamente perdersi. Lo dimostra il fatto che a partire da ieri pomeriggio è iniziata una vera e propria caccia al biglietto. In poche ore sono andati esauriti i tagliandi del settore Curva Nord e, a giudicare dall’andazzo della prima giornata di prevendita è lecito prevedere che per l’occasione sarà registrato il tutto esaurito. Terminati anche i biglietti destinati ai tifosi ospiti che, dunque, occuperanno per intero il settore a loro destinato di 404 posti.

Le due squadre si affrontano per la prima volta nel campionato di B. Si tratterà dell’undicesimo scontro tra granata e rossazzurri al “Provinciale”, in questo Derby di Sicilia che manca dagli anni ’90. L’ultimo precedente risale al lontano 18 aprile 1999, quando gli etnei si imposero con il risultato di 0-2. In quell’occasione le due tifoserie, attraverso strette di mano, giri di campo con bandieroni, stendardi e sciarpe suggellarono il legame di gemellaggio, ufficialmente instaurato tra gli “Ultras Trapani” e gli “Irriducibili Curva Sud Catania” e successivamente esteso a tutta la tifoseria rossazzurra e granata. Sarà dunque grande festa sugli spalti, ma in campo sarà battaglia. La formazione di Boscaglia è chiamata infatti ad archiviare la pesante sconfitta maturata a Frosinone e vorrà certamente mantenere inviolato il fortino Provinciale. Di contro, gli etnei arriveranno a Trapani allo scopo di ottenere i tre punti e risalire la china in classifica.

SHARE