Paceco, infiltrazioni di acqua piovana alla scuola elementare Giovanni XXIII, ma attività didattica prosegue regolarmente

103

SONY DSC“Le infiltrazioni di acqua nella scuola elementare Giovanni XXIII, determinate dall’eccezionalità e dalla violenza della pioggia caduta negli ultimi due giorni, non hanno reso necessaria la chiusura dell’edificio e non hanno impedito il regolare svolgimento dell’attività didattica”.

Lo precisa il sindaco di Paceco, Biagio Martorana, in riferimento ad una nota diffusa oggi dal gruppo “Forza Italia” dell’opposizione consiliare.

“Il pronto intervento dell’Ufficio tecnico comunale ha permesso di accertare che non si sono verificati cedimenti strutturali e che non sussistono situazioni di pericolo per la salute o l’incolumità degli alunni, dei docenti, del personale e di quanti altri si trovano nella scuola – continua il primo cittadino – ed è stata appurata la causa dell’infiltrazione: la pioggia battente è stata talmente abbondante da non poter defluire tutta quanta attraverso i tubi pluviali, e si è riversata dalla grondaia anche nel sottotetto, fino ad allagare l’aula di informatica e la scala (gli unici danni riscontrati)”.

Allo scopo di prevenire analoghi episodi in futuro, l’Amministrazione comunale ha già disposto la collocazione di tubi pluviali con un diametro più grande, in sostituzione di quelli che si sono rivelati inadeguati in casi di pioggia più abbondante. L’intervento è stato avviato oggi stesso, con la disponibilità dell’impresa che è attualmente impegnata nel terzo stralcio dei lavori di  ristrutturazione e completamento della scuola elementare.

SHARE