Prospettive di sviluppo per la Pesca. L’On. Ruggirello invita le aziende a partecipare all’Expò 2015

110
Ruggirello riceve la massima autorità religiosa della comunità albanese Bektashi.
Ruggirello riceve la massima autorità religiosa della comunità albanese Bektashi.

Dopo la conclusione dell’edizione 2014 di Blue Sea Land, l’Expò dei distretti produttivi del Mediterraneo, organizzata dal distretto della pesca di Mazara del Vallo, il deputato Questore dell’assemblea regionale siciliana, Paolo Ruggirello, traccia un bilancio dell’iniziativa e le linee guida per procedere in modo virtuoso per una crescita di tutto il comparto ittico.

Dopo aver ricevuto ufficialmente le delegazioni dei 60 paesi partecipanti e aver dato il via all’evento con l’incontro che si è svolto a Palazzo dei Normanni dedicato al tema dell’Expò 2015 Milano, l’Onorevole Ruggirello invita tutte le aziende dell’agroalimentare siciliano a visionare l’avviso pubblicato sul sito biomediterraneo.com che consente la partecipazione all’esposizione universale con un contributo irrisorio ma sfruttando la possibilità di una grande vetrina. Il termine di presentazione delle richieste è il 30 novembre.
“Con un piccolo sforzo economico, anche le imprese più piccole avranno la possibilità di confrontarsi con tutto il mondo e intrecciare relazioni commerciali importanti per la loro crescita. – afferma l’onorevole Ruggirello. –  L’esempio di Blue Sea Land mette in luce l’importanza di cui la Sicilia gode,agli occhi degli altri paesi, grazie alla sua centralità nel Mediterraneo e al patrimonio storico e culturale che detiene. La nostra regione sarà l’unica in Italia ad essere partner dell’Expò 2015 come capofila nella gestione dei Cluster del Biomediterraneo. La politica dovrà giocare, poi, la propria parte fornendo gli strumenti disponibili per continuare il percorso che le aziende intraprenderanno a partire da questa grande opportunità”. 
SHARE