Il SIAP rilancia l’allarme sicurezza in provincia di Trapani

71

siap

Di seguito il comunicato del SIAP (Sindacato Italiano Appartenenti Polizia) in merito alla possibile chiusura di quattro presidi di polizia in Provincia di Trapani.

Ebbene sì, anche questa volta tocca rappresentare ai cittadini trapanesi, così come già fatto in passato, che la sicurezza in questa Città, in particolare, ma in tutto il Paese in generale si sta riducendo al lumicino.
Risulta già fatto, qualche tempo addietro, un allarme sulla sicurezza ancora più autorevole e cioè quello del Capo della Polizia sostenendo che, “con gli uomini che attualmente si hanno in organico non si riesce a garantire la sicurezza nel Paese” ebbene, come risposta a tale preoccupazione, il Governo che rimedi adotta? : per la provincia di Trapani, la chiusura di Reparti della Specialità quali quelli della Postale, Ferroviaria, Stradale e dulcis in fundo la Squadra Nautica. Cari Cittadini, dovete sapere che tali tagli hanno come risvolto negativo la mancanza di sostegno e/o accoglimento di tutte quelle richieste fatte dall’utenza alla POLIZIA POSTALE per ristabilire la sicurezza nel mondo del Web quali la truffa informatica, reati contro la pedofilia, truffe, molestie, diffamazione etcc… oppure la cittadinanza deve anche sapere che, in previsione della chiusura della Polstrada di Marsala risulterebbe un danno a tutti quei automobilisti, camionisti o utenze varie che si vedono private di una presenza costante nei tratti stradali sia provinciali che autostradali gravando ancor più alla Sezione Polstrada di Trapani che già di per sé ha un’organico risicato.

La Squadra Nautica infine, fiore all’occhiello per ciò che riguarda la sicurezza in mare non potrà più essere un punto di riferimento per tutti quei diportisti e bagnanti che nel periodo estivo e non solo (vista la lungaggine della stagione per il nostro clima mediterraneo) risulta presente, per accogliere richieste di aiuto o di ausilio con le proprie motovedette nelle affollate spiagge e nelle isole a cui migliaia di imbarcazioni si recano.
Giova altresì ricordare che la provincia di Trapani bagnata sia dal Mediterraneo che dal Tirreno risulta essere meta facilmente raggiungibile dai cittadini extracomunitari provenienti dalle vicine coste africane per cui risulta essere anche un supporto di rilievo nei casi di emergenza che purtroppo si stanno verificando spesso. Un dato oggettivo allarmante arriva dal notevole incremento che negli ultimi anni si registra nei reati in genere che riguardano il nostro territorio e, come spesso abbiamo fatto in passato lamentando, grazie anche ad una riduzione di personale, la scarsa presenza delle nostre VOLANTI nel territorio provinciale non garantendo a volte specie nelle ore notturne il controllo del territorio e, altresì, causando non poche difficoltà a quelle poche volanti presenti nei casi di interventi per rissa o controlli nei fine settimana verificatisi recentemente nel territorio di Alcamo dove appena una sola volante con due Operatori ha dovuto fronteggiare una mega rissa con tutte le conseguenze del caso che ne sarebbero dovuti conseguire ma, grazie alla professionalità degli Agenti intervenuti hanno scongiurato un diverso finale sia alla popolazione che agli stessi. 

Il  SIAP, oltre a non essere d’accordo alla chiusura dei posti di polizia succitati, manifesta il proprio disaccordo e sollecita i nostri rappresentanti politici sia provinciali, regionali che nazionali ricordando loro che tali tagli portano a una mancata serenità sia lavorativa che sociale.

SHARE