Paceco, danneggiate le auto nel post partita di Paceco-Marsala. La Delegazione Provinciale FIGC esprime solidarietà

78

campo PacecoIeri pomeriggio nell’antistadio del Comunale “Mancuso” di Paceco, a margine della gara del Campionato di Eccellenza Girone A Pol. Paceco 1976 – Sportclub Marsala 1912, sono state danneggiate cinque auto, le cui ruote sono state squarciate da ignoti. Tra le vittime, tre giocatori e un dipendente del Nubia Libertas che si erano recati allo stadio comunale “Mancuso” per disputare la partita valida per il campionato di Terza categoria contro il Santa Ninfa, in programma alle ore 18:00. Le vittime hanno sporto denuncia ai carabinieri, i quali hanno avviato le indagini per risalire agli autori dei danneggiamenti.

In merito agli atti di vandalismo che si sono verificati, la Delegazione Provinciale della FIGC, attraverso un comunicato ufficiale, ha espresso massima solidarietà nei confronti dei tesserati dell’ASD Nubia Libertas che hanno subito rilevanti danni alle proprie vetture.

“Questi episodi – recita il comunicato-, non solo qualificano in maniera deprecabile gli stessi autori, ma finiscono per ledere l’immagine di quella parte sana del sistema formata da Dirigenti ed appassionati che rappresentano la spina dorsale dell’intero mondo dilettantistico. Insieme alla speranza che i colpevoli vengano al più presto individuati dalle Forze dell’Ordine, rimane l’amarezza che il calcio, che già paga le problematiche della crisi economica e dell’impiantistica inadeguata e fatiscente, non potrà certamente sopravvivere ad ulteriori beceri atti di violenza”.

SHARE