Fly for Peace miglior evento “no-profit sociale” del 2014

60

consegna_premioDOPO LA SODDISFAZIONE per il terzo posto ricevuto a Siviglia in occasione dell’EuBea, il festival  degli eventi europei, un altro riconoscimento è arrivato per l’evento “Fly for Peace”, dello scorso luglio a Trapani. Alla manifestazione Bea Expo Festival, kermesse che premia i migliori eventi italiani tramite votazione di una giuria composta dai maggiori marketing-event e communication manager delle più grandi aziende d’Italia, la società “Sinergie” – che ha organizzato l’evento a Trapani – è salita sul palco per ritirare il premio come miglior evento no profit/sociale/Csr per il 2014.
Dopo il riconoscimento di miglior evento italiano al Bea 2012 (e a Sinergie come migliore agenzia di eventi), la consegna di questo premio a Milano è stata l’unica assegnazione per la categoria sociale, visto che l’EuBea ha deciso di candidare esclusivamente “Fly for Peace” come evento in tutta Italia, e non altri eventi creati durante l’anno dal medesimo potenziale di vittoria, per valorizzare sotto ogni aspetto questo
progetto unico nel suo genere.
“Fly for peace” è stato un evento nato in Sicilia da un’idea di siciliani e poi condivisa da diversi attori. Tra questi i comuni di Trapani ed Erice e le Diocesi di Trapani e Mazara del Vallo.Presenti alla premiazione, oltre a Davide Verdesca di “Sinergie”, Giorgio Buffa e Salvatore Montemario del Comitato Fly for Peace, il generale in pensione Paolo Rizzo e il colonnello Roberto Frison dell’Aeronautica Militare, i quali hanno condiviso la gioia nel ricevere questo riconoscimento che testimonia ulteriormente come “Fly for Peace” sia vittorioso sia nei valori del proprio messaggio che nell’efficacia di tutta la macchina creativa e produttiva.
«Sono molto felice per questo premio, perché porta un riconoscimento al grande lavoro di tutte le persone coinvolte, questo trofeo è dedicato ad ognuna di loro. Ringrazio la società “Sinergie” che ha permesso di rendere realtà un’idea nata dal cuore e dedicata all’uomo» ha detto l’amministratore delegato di “Fly for
peace”, Giorgio Buffa.«Tanta soddisfazione e gioia per questo riconoscimento assegnato a “Fly for Peace”, un evento dove abbiamo investito molte energie e tutta la nostra passione fin dal primo istante. Un progetto al quale ci siamo sentiti molto vicini e coinvolti in prima persona. Questo premio testimonia ulteriormente il successo dell’evento, rafforzando ancor di più l’entusiasmo che sta spingendo la progettazione della prossima edizione» ha ribadito Davide Verdesca di “Sinergie”.

SHARE