Blitz del Corpo Forestale: scoperto giro di prostituzione. Scattano 7 arresti

321

arrestiScoperto un vasto giro di prostituzione tra le città di Trapani, Marsala, Alcamo, Castellammare del Golfo e Pantelleria. Gli uomini del nucleo di polizia giudiziaria della Forestale, coordinati dal Pm Andrea Tarondo e guidati dall’ispettore Conigliaro, hanno tratto in attesto sette persone. A finire in carcere per sfruttamento della prostituzione, quattro donne: Anna Maria Bermudez Valdes, cubana di 43 anni, Rosa Di Tanto, 53 anni originaria di Susa ma residente a Trapani, Diana Pollina trapanese di 53 anni, Giuseppa Valenti di 54. Per Giovan Battista Sansica, 52 anni di Calatafimi, Gaetano Lampasona,  trapanese di 49 anni compagno della Bermudez Valdes e Giuseppe Piacentino, 37 anni di Trapani compagno della Valenti, il giudice ha previsto gli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico. Tra i clienti, attirati attraverso annunci pubblicati su internet, vi sarebbero professionisti noti. I provvedimenti portano la firma del Gip del Tribunale di Trapani Cavasino. Tra le donne sfruttate vi era anche la figlia 23enne della Bermudez Valdes, costretta dalla madre a prostituirsi dietro il pagamento di laute tariffe.

SHARE