Trapani, domani un laboratorio per creare le Pigotte Unicef presso la sede dell’onlus HumanaMente

130

pigotteHumanaMente, in collaborazione con Unicef Trapani, ha organizzato un Laboratorio interculturale per la creazione di pigotte. Partecipano all’iniziativa il Consorzio Solidalia, le Cooperative Sociali Etica, Pega, Madre Teresa di Calcutta e il Movimento Italiano Casalinghe gruppo studi storici.

Lunedì 24 Novembre, si è già svolto un primo incontro nella sede di HumanaMente (www.humanamenteonlus.it) in Via Quiete 14 a Trapani, prossimo appuntamento domani, 28 Novembre, per creare insieme agli operatori delle associazioni la pigotta a sostegno dell’Unicef. L’invito è aperto a tutti. realizzazione pigotte

La Pigotta è una bambola di pezza che può salvare la vita di un bambino in un paese in via di sviluppo. Le Pigotte in dialetto lombardo erano le bambole di pezza del dopoguerra; oggi sono le bambole dell’UNICEF. Sono realizzate a mano con fantasia e creatività da nonni, genitori e bambini, a casa, a scuola, presso associazioni e centri anziani di tutta Italia. Con una donazione minima di 20 € tutti possono adottare una Pigotta e sostenere l’UNICEF e i suoi programmi salvavita dell’Africa centrale e occidentale. Ogni Pigotta apre un cerchio di solidarietà che unisce chi ha realizzato la bambola, chi l’ha adottata e il bambino che, grazie all’UNICEF, verrà inserito in un programma di lotta alla mortalità infantile denominato “Strategia Accelerata per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’infanzia”

SHARE