Marsala: Bruciata l’auto del presidente de consiglio comunale

83

enzo_sturianoIntorno alle ore due di questa notte, l’auto del presidente del Consiglio comunale – parcheggiata davanti la sua abitazione di contrada Gurgo – ha preso fuoco. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Polizia di Stato che hanno avviato un’indagine per risalire alle cause. Dalla dinamica, appare comunque evidente che non si sia trattato di un processo di autocombustione dell’autovettura. Appresa la notizia, il Commissario straordinario della Città di Marsala, dr. Giovanni Bologna, si è messo in contatto con il presidente Sturiano al quale ha testimoniato tutta la propria vicinanza e solidarietà. In attesa dei risultati delle indagini, il Capo dell’Amministrazione marsalese afferma: “Spero tanto, per la tranquillità del presidente e dei suoi familiari, che possa essersi trattato di un episodio casuale, dovuto magari ad un corto circuito. Dalle prime notizie però sembra che vi siano elementi per risalire ad una matrice dolosa dell’incendio. Se ciò dovesse essere accertato, la vicenda assumerebbe carattere assai grave. Da parte mia, voglio ribadire il mio appoggio all’operato del presidente che ieri, con grande impegno e diligenza – assieme a tutti gli altri suoi colleghi di Palazzo VII Aprile – ha proceduto all’adozione dello strumento finanziario”. Intanto anche i consiglieri comunali hanno deciso di convocare d’urgenza una riunione dei Capigruppo che si terrà alle ore 11.

SHARE