L’Europa e il Mediterraneo: Ricercatori a confronto

50

Si svolgerà a Trapani il 16 dicembre 2014, dalle ore 15, al Polo Universitario, il Seminario internazionale “L’Europa e il Mediterraneo: Ricercatori a confronto”. L’iniziativa, promossa dal centro informativo della Commissione Europea “Europe Direct Trapani”, intende promuovere e sostenere i giovani professionisti che lavorano nell’area della sostenibilità ambientale, del recupero edilizio e delle energie rinnovabili. Durante l’evento, saranno consegnate le pergamene agli ingegneri ed architetti, per l’attribuzione di qualifica di Master Universitari di secondo livello in “Efficienza energetica nei settori e nelle filiere produttive con particolare attenzione alle filiere dell’agroalimentare e dell’edilizia – Energy Manager”- e “Recupero, riabilitazione strutturale e fruizione dell’edilizia storica”, realizzati dal Consorzio. L’incontro diverrà un momento di confronto e di riconoscimento, sul territorio, del valore che deve essere attribuito alla creazione di sinergie tra le varie attività progettuali, dei programmi dell’Unione Europea ed il trasferimento di know how tra le risorse umane coinvolte. Obiettivo di una iniziativa così strutturata, ė fornire al pubblico un’eccellente panoramica sulle politiche, gli strumenti normativi, le nuove tecnologie nei settori dell’energia sostenibile.
Il seminario internazionale vedrà la partecipazione di ricercatori ed esperti provenienti dal Centre de Recherches et des Technologies de l’Energie – Technopôle de Borj-Cédria CRTEn (Tunisia), partner del Consorzio Universitario della provincia di Trapani, dell’Università degli Studi di Palermo, e rappresentanti di istituzioni territoriali, tra questi, il Libero Consorzio comunale di Trapani ed il Comune di Valderice, capofila del progetto DE.DU.ENER.T “Le Développement Durable dans la
production Energétique dans le Territoire” – “Lo sviluppo sostenibile della produzione energetica nel territorio”, finanziato dall’Unione Europea con il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IEVP CT fondo ENPI Italia- Tunisia 2007-2013.
L’iniziativa, consentirà a professionisti qualificati, l’iscrizione al Forum internazionale previsto dal progetto DE.DU.ENER.T. per il sostegno e lo sviluppo delle politiche attive del lavoro.

SHARE