Abate fa tremare il provinciale. Finisce 4-1

114

20141224_145923TRAPANI: Gomis, Lo Bue, Pagliarulo, Martinelli, Rizzato, Basso, Zampa, Ciaramitaro, Nadarevic, Falco, Abate. A disposizione: Marcone, Daì, Vidanov, Caldara, Barillà, Aramu, Mancosu, Citro, Lombardi. All. Roberto Boscaglia

AVELLINO: Frattali, Zito, Arini, Fabbro, D’Angelo, Castaldo, Arrighini, Vergara, Schiavon, Pisacane, Chiosa. A disposizione: Bavena, Rodrigo, Pozzebon, Comi, Visconti, Regoli, Sy Soumare, Kone, Angeli. All. Massimo Rastelli

ARBITRO: Claudio Gavillucci di Latina; ASSISTENTI: Simone Di Francesco di Teramo e Matteo Bottegoni di Terni; QUARTO UOMO: Francesco Paolo Saia di Palermo

1′: Fischio d’inizio.

5′: GOL dell’ AVELLINO. Tap-in vincente di Castaldo su traversone dalla sinistra di Zito.

9′: Tiro di Zampa dal limite dell’area si spegne sul fondo.

18′: Colpo di testa di Basso da posizione favorevole: blocca Frattali.

22′: Tiro di esterno sinistro dallo spigolo dell’area di Nadarevic si spegne sul fondo.

27′: Tiro incrociato di Basso su assist di Zampa, Frattali è bravissimo a distendersi e respingere in calcio d’angolo.

39′: Gol di Abate annullato per fuorigioco.

41′: Colpo di testa vincente di Arrighetti annullato per fuorigioco.

44′: GOL del TRAPANI. Destro vincente di Abate su assist dalla destra di Lo Bue.

45′: Parata di piedi di Gomis su tiro a botta sicura di Schiavon.

Primo tempo molto emozionante al Provinciale di Trapani. Partenza shock dei padroni di casa che al 5′ subiscono una ripartenza veloce dell’Avellino con Zito che si invola sulla sinistra e serve in mezzo un’ottimo traversone su cui si avventa Castaldo che deposita in rete. Il Trapani però è bravissimo a riprendere in mano le redini dell’incontro sfruttando al meglio le corsie laterali soprattutto sulla sinistra sull’asse Nadarevic-Rizzato. E’ dalla destra però che si sviluppa l’azione vincente dei granata: Basso serve  Lo Bue sulla corsa con un lob a scavalcare la difesa, l’esterno del Trapani di prima intenzione la mette al centro dove Abate è lesto a siglare l’ 1-1. Partita molto maschia con già 4 ammoniti.

SECONDO TEMPO

1′: L’Avellino sostituisce Zito con Soumare.

4′: Esterno destro potente di Castaldo da posizione favorevole ma il pallone si spegne sul fondo sfiorando il palo alla sinistra di Gomis.

5′: Tiro di Basso da fuori area: pallone alto sopra la traversa.

9′: Colpo di testa pericolosissimo di Arrighini che finisce di poco alto.

11′: Sponda di Falco per il taglio di Ciaramitaro che però impatta male il contatto con il pallone.

15′: Traversone di Rizzato dalla sinistra, Abate si avventa sul pallone ma il suo intervento in scivolata finisce alto.

19′: GOL del TRAPANI. Azione di contropiede del Trapani con Nadarevic che si invola sulla fascia sinistra e dopo un 1-2 con Falco si accentra ed esplode un destro che si insacca sull’angolino basso alla sinistra di Frattali.

21′: L’Avellino sostituisce D’Angelo con Comi ed Arrighini con Kone.

28′: Zampa da fuori area esplode un destro che viene deviato in calcio d’angolo.

31′: GOL del TRAPANI. Azione strepitosa sulla destra di Falco che fa fuori due avversari, entra on area e mette una palla deliziosa in mezzo e Abate non deve fare altro che spingerla in rete.

35′: Il Trapani sostituisce uno stremato Ciaramitaro con Aramu.

40′: GOL del TRAPANI. Tripletta di Giovanni Abate che scaraventa in rete un assist di tacco da fuoriclasse di Nadarevic.

41′: Il Trapani sostituisce Nadarevic con Barillà.

Secondo tempo da antologia per la Truppa di Boscaglia. Nessun aggettivo sarebbe sufficiente per descrivere la superiorità dei granata. Tre gol, frutto della totale supremazia di Pagliarulo e compagni che non rischiano mai nulla e regalano a se stessi ed a tutti i tifosi trapanesi un felice natale. Dopo il triplice fischio di Gavillucci solo standing ovation ed applausi a iosa. Al termine delle ostilità il Trapani batte l’Avellino 4-1.

 

SHARE