Comune di Trapani, erogato Bonus di € 1.000,00 in favore delle famiglie meno abbienti per la nascita di un figlio

133
L’amministrazione comunale di Trapani comunica che l’Assessorato Regionale della Famiglia e Politiche Sociali, anche per l’anno 2014, ha previsto l’erogazione di un Bonus di € 1.000,00 in favore delle famiglie meno abbienti per la nascita di un figlio. Per l’anno in corso è stata prevista l’erogazione del bonus su base di graduatoria stilata nel rispetto dei criteri stabiliti con D.A. n. 2715 /S6 del 09/12/2014 (pubblicato integralmente, comprensivo di tutti gli allegati, sul sito istituzionale www.regione.sicilia.it/famiglia) e con piani di riparto differenziati riguardanti i nati nei seguenti periodi:[su_spacer]
01 gennaio – 30 giugno 2014
01 luglio – 31 dicembre 2014[su_spacer]
Possono presentare istanza per la concessione del Bonus, un genitore o, in caso di impedimento di quest’ultimo, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale, in possesso dei seguenti requisiti:
1. Cittadinanza Italiana o comunitaria ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità di permesso di soggiorno;
2. Residenza nel territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione; i soggetti in possesso di permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio della Regione Siciliana da almeno 12 mesi al momento del parto;
3. Nascita del bambino nel territorio della Regione Siciliana;
4. Indicatore I.S.E.E., riferito all’anno 2013, del nucleo familiare del richiedente non superiore ad €. 3.000,00. Alla determinazione dello stesso indicatore concorrono tutti i componenti del nucleo familiare ai sensi delle disposizioni vigenti in materia.L’istanza dovrà essere redatta su specifico schema già predisposto dall’Assessorato, secondo le forme della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, ai sensi dell’art. 46 e segg. del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, in distribuzione presso la sede centrale dei Servizi Sociali di via Fra’ Michele Burgio o scaricabili dal sito internet del Comune di Trapani www.comune.trapani.it, e la stessa dovrà essere presentata presso l’ ufficio protocollo del Comune di Trapani, presso la sede centrale dei Servizi Sociali di via Fra’ Michele Burgio o inviata a mezzo posta entro la stessa data (farà fede il timbro postale).[su_spacer]
All’istanza deve essere allegata, pena archiviazione della pratica, la seguente documentazione:[su_spacer]
1. fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità, ai sensi dell’art. 38 del D.P.R. 445/2000;
2. attestato definitivo indicatore I.S.E.E. rilasciato dagli uffici abilitati, riferito all’anno 2013;
3. nel caso di cittadino extracomunitario, copia del permesso di soggiorno in corso di validità;
4. copia dell’eventuale provvedimento di adozione.La presentazione della predetta documentazione è obbligatoria ai fini dell’ammissione al beneficio.Le domande dovranno essere presentate entro:
– il 31/01/2015 per i bimbi nati nel I° Semestre,
– il 28/02/2015 per i bimbi nati nel 2° Semestre. Le istanze corredate dalla relativa documentazione verranno trattenute e custodite presso l’Ufficio comunale competente.
SHARE