Salone, Vassallo e Mannina rinunciano al gettone e consegnano pacchi dono a famiglie disagiate

176

Lo scorso 30 dicembre, presso la Parrocchia SS. Salvatore di Trapani sono stati consegnati gli oltre 80 pacchi dono, contenenti generi di prima necessità, acquistati da Francesco Salone, Giovanni Vassallo, e Vito Mannina con le somme relative alla indennità di funzione di consigliere comunale del mese di dicembre.
Per garantire la massima trasparenza i criteri della modalità di distribuzione sono stati concordati con la Caritas, coinvolta nell’iniziativa benefica a favore delle famiglie particolarmente disagiate dei quartieri di Villa Rosina, Rione Palme e Fontanelle Sud.
Inoltre l’ammontare delle indennità, la fattura quietanzata degli acquisti, copia dei relativi assegni di pagamento saranno trasmessi al comune di Trapani.

“Ringraziamo Don Sebastiano Adamo per la concreta collaborazione, indispensabile per indirizzare al meglio il nostro modesto impegno di beneficenza – commentano i tre consiglieri comunali -. Ringraziamo anche l’Associazione L’Addolorata – Banda Musicale Pietro Mascagni che ha suonato per i bambini e per le famiglie convenute nel salone della
parrocchia, animando la serata e conferendole attraverso la musica il significato più autentico dello stare insieme e del condividere, in primo luogo, tempo ed emozioni. Vogliamo ancora ribadire che, al di là di ogni polemica, sono i risultati concreti che contano e che questo è il terzo anno consecutivo nel corso del quale si sviluppa questa iniziativa di solidarietà, avviata in sordina quando non si dibatteva animosamente di compensi e gettoni di presenza”.

SHARE