Articolo 4: “Il Commissario straordinario si attivi per estendere, in autotutela, gli effetti del pronunciamento del Tar all’intero bacino”

69

“Stabilizzare tutti i 124 precari della ex provincia di Trapani applicando la sentenza del Tar che ha annullato, per i primi dieci, la revoca della stabilizzazione che era stata decisa il 31 dicembre 2013”.Lo chiede al Commissario straordinario della provincia di Trapani il gruppo parlamentare di Articolo 4 con in testa il  deputato trapanese Paolo Ruggirello.[su_spacer]

La vicenda dei 124 precari della provincia di Trapani si trascina ormai da oltre un anno. Tutti erano stati stabilizzati il 31 dicembre 2013 dall’allora commissario Luciana Giammanco. Successivamente con la delibera 79 del 4 luglio 2013 il commissario Darco Pellos aveva  annullato le delibere riguardanti il procedimento per la stabilizzazione. I licenziamenti per annullamento erano, poi, scattati del 16 luglio con due mesi di preavviso per la risoluzione dei contratti.[su_spacer]

Contro la procedura i lavoratori avevano proposto ricorso al Tar che si è, ora, pronunciato favorevolmente per i primi 10 di loro.“Il diritto sancito per alcuni ricorrenti – dice Ruggirello – varrà, evidentemente, per tutti i 124 lavoratori una volta discussi al Tar analoghi ricorsi a fronte dei quali è ipotizzabile arrivi anche analoga sentenza”.“Occorre che la ex Provincia ottemperi alla decisione del Tar ed estenda, in autotutela, il provvedimento all’intero bacino”.“In questo senso –conclude Ruggirello – facciamo appello al commissario straordinario Ignazio Tozzo perché si attivi con celerità per la soluzione del problema che riguarda, fra l’altro, 124 famiglie”

SHARE