Bollette Eas, attivato servizio di assistenza locale per i consumatori di Paceco

85

Un servizio di consulenza e assistenza legale è stato attivato dall’Amministrazione comunale di Paceco, a favore dei cittadini che hanno ricevuto bollette Eas con eccedenze di consumi idrici risalenti ad oltre cinque anni fa.

“Grazie all’intesa con l’associazione CODICI (Centro per i diritti del cittadino) – avvisa il sindaco Biagio Martorana – i cittadini interessati possono incontrare due legali, per contestare ed avere chiarimenti in merito alle bollette arrivate in questi giorni, relative alla fornitura dell’acqua degli anni 2008/2009”.

L’iniziativa è stata predisposta dopo l’incontro tenuto ieri mattina negli uffici comunali di Rigaletta-Milo (Erice), dove il primo cittadino di Paceco e altri amministratori del territorio, su invito del sindaco Tranchida, hanno evidenziato vari disservizi e anomalie legati alla distribuzione idrica.

I legali dell’associazione Codici, sono disponibili il martedì e il giovedì, dalle ore 17.30 alle ore 19.30, presso la Biblioteca Comunale di Paceco.

SHARE