A Trapani una giornata sul “Rapporto di autovalutazione delle scuole”

107

Trentacinque dirigenti scolastici delle scuole delle province di Trapani, Palermo e Agrigento stamattina hanno preso parte nei locali dell’Istituto comprensivo “Pertini” di Trapani a una giornata di studio e di approfondimento sul tema del “Rapporto di autovalutazione”. Si tratta di un nuovo strumento di lavoro dato dal Ministero della Pubblica istruzione alle scuole italiane per riflettere sul proprio operato e per capire in che modo migliorarsi.[su_spacer]

L’iniziativa è stata organizzata dalla Uil Scuola Sicilia, in collaborazione con la Uil Scuola Trapani e con l’Irase nazionale, ente qualificato per la formazione riconosciuto dal Miur. All’incontro è intervenuta Rosa Venuti, presidente nazionale Irase, che ha spiegato nel dettaglio il modo in cui i dirigenti scolastici dovranno usare il format predisposto dal Ministero per compilare il proprio rapporto di autovalutazione.[su_spacer]

“L’incontro odierno – spiega Giuseppe Termini, segretario generale Uil Scuola Trapani e coordinatore dei dirigenti scolastici della Sicilia – si è svolto con l’obiettivo di fare chiarezza sulle metodologie da attivare per arrivare all’elaborazione del Rapporto di autovalutazione delle scuole del nostro territorio, rapporto che confluirà nel bilancio sociale, strumento utile a rendere conto a genitori e alla comunità locale del lavoro che si svolge nei nostri istituti scolastici”.

SHARE