Un Piazzale cittadino intestato a Melvin Jones, fondatore del Lions Club

58

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, ha presenziato alla cerimonia di intitolazione di una piazza cittadina a Melvin Jones, fondatore, nel 1917, a Chicago, del Club Service Lions International. La piazza si trova nella via Antonio Rosmini all’intersezione con la via Giovan Battista Ferrigno. Melvin Jones era un uomo d’affari che decise di promuovere il benessere finanziario dei propri soci ed amava pensare a quali traguardi si sarebbero potuti raggiungere se le persone che godevano di successo, avessero usato i loro talenti per migliorare la propria comunità.[su_spacer]

nella foto uno da sin il governatore Salvatore Ingrassia, il presidente Tommaso La Croce, ed il Sindaco Felice Errante, nella foto due il gruppo dei soci
nella foto uno da sin il governatore Salvatore Ingrassia, il
presidente Tommaso La Croce, ed il Sindaco Felice Errante, nella foto
due il gruppo dei soci

Per cui, dietro suo invito, i delegati di tali club si riunirono a Chicago per fondare un’organizzazione di tal genere e, il 7 giugno 1917, fu costituito il Lions Clubs International. Melvin Jones abbandonò infine la sua attività per dedicarsi a tempo pieno ai Lions presso la sede centrale di Chicago. Fu grazie alla sua dinamica leadership che i Lions clubs acquisirono il prestigio necessario per attrarre persone interessate al bene comunitario. Nelle scorse settimane il presidente della locale sezione, Dr. Tommaso La Croce, aveva chiesto all’amministrazione di fornire un riconoscimento a questa figura storica così importante, ottenendo il parere favorevole del Sindaco. La cerimonia d’intitolazione si è svolta ieri pomeriggio in occasione del 135mo anniversario della nascita del personaggio, alla presenza, oltre che dei soci, anche del governatore siciliano del distretto 108 YB, ing. Salvatore Ingrassia. “Voglio rivolgere un sentito ringraziamento al Lions Club che si è occupato della pulizia della piazzetta e degli alberi di ulivo, e della sistemazione dell’area- ha detto il Sindaco- un grazie particolare anche alla famiglia La Croce che ha fatto piantumare, nell’aiuola centrale, un albero di ulivo secolare che apparteneva alla famiglia. L’auspicio è con il contributo di tutti si possa preservare questa preziosa oasi che speriamo possa diventare anche punto di incontro per i giovani e meno giovani. «La mia idea – ha dichiarato La Croce – nasce dalla constatazione che la città di Castelvetrano-Selinunte, pur essendo sede di uno tra i più antichi e prestigiosi Lions club siciliani, non avesse ancora pensato di dedicare uno spazio urbano al fondatore dell’organizzazione umanitaria di service più grande del mondo. Ringrazio a nome di tutto il club l’Amministrazione comunale per la sensibilità dimostrata nell’accoglimento della proposta».

SHARE