Trapani, al via domenica 18 l’anno della Vita consacrata

93

Domenica prossima 18 gennaio con inizio alle ore 16.00, presso il Santuario Maria SS. Annunziata, a  Trapani,  si terrà un raduno diocesano per dare avvio, anche in Diocesi, all’Anno della Vita Consacrata voluto da Papa Francesco. Interverrà Serafino Tognetti, superiore generale della Comunità dei Figli di Dio la comunità  monastica fondata da don Divo Barsotti che si soffermerà sul “mercato globalizzato delle spiritualità”. Alle ore 18.00 il vescovo Pietro Maria presiederà la celebrazione eucaristica.[su_spacer]

“Anche per noi quest’anno voluto dal Papa per tutta la Chiesa sarà occasione per una grande riflessione – scrive il vescovo di Trapani –  Cosa chiediamo ai consacrati e dalle consacrate? Qual è il loro ruolo nella missione della nostra Chiesa? Il Papa ne ha indicato l’orizzonte: accanto alla sfida della beatitudine dei poveri, ha invitato i consacrati e le consacrate a visitare le frontiere del pensiero e della cultura. Non dobbiamo avere paura di lasciare gli “otri vecchi”: di rinnovare cioè quelle abitudini e quelle strutture che, nella vita della Chiesa e dunque anche nella vita consacrata, riconosciamo come non più rispondenti a quanto Dio ci chiede oggi per far avanzare il suo Regno nel mondo . Dal Santuario della Madonna – conclude mons. Fragnelli –  parte la gratitudine verso tutte le suore e i religiosi, che si sono presi cura tra noi di bambini e malati, di famiglie e donne, di sacerdoti diocesani e di missioni. Con i consacrati la comunità tutta risponda alla chiamata a essere segno di Dio nei diversi ambienti di vita, lievito per la crescita di una società più giusta e fraterna, profezia di condivisione con i piccoli e i poveri”.

 

SHARE