Radioterapia a Trapani, Cisl Fp: “Dalle parole si passi ai fatti”

126

“Siamo soddisfatti per le dichiarazioni rilasciate oggi dall’assessore regionale alla Salute Lucia Borsellino sulla volontà di destinare, nell’ambito dell’Accordo Stato-Regioni sulla salute, le risorse necessarie per un’opera di grande rilievo, come quella della radioterapia prevista per l’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani”.
Lo dichiara Marco Corrao, segretario provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani che aggiunge: “Ci auguriamo che questo consentirà a tutti gli abitanti della provincia di Trapani di usufruire di un servizio assistenziale indispensabile, mettendo fine al dispendioso e umanamente triste viaggio verso le strutture palermitane”.[su_spacer]

Marco Corrao sottolinea la necessità di passare dalle parole ai fatti. “L’auspicio è che queste dichiarazioni si traducano prima possibile in atti concreti – conclude il segretario provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani – noi come sempre monitoreremo nel territorio l’andamento dei lavori. Ricordiamo infine che in questa provincia erano in previsione 2 radioterapie, una a Trapani, presso l’ospedale di riferimento e l’altra a Mazara del Vallo, quest’ultima finanziata
con fondi europei. Fino a ieri entrambe sono state chimere, oggi devono divenire realtà”.

SHARE