Trapani, Aggressioni al centro storico: denunciati 11 giovani trapanesi

124

Individuata e denunciata la baby gang che per diverso tempo ha terrorizzato il centro storico di Trapani. Grazie alla preziosa collaborazione di cittadini e commercianti, i militari della Stazione di Trapani hanno denunciato undici ragazzi, di cui due maggiorenni, ritenuti responsabili di una violenta aggressione avvenuta in Piazza Vittorio. Le indagini svolte dai militari dell’Arma hanno consentito di individuare i componenti della baby gang che lo scorso 3 gennaio avevano barbaramente picchiato un 23enne.[su_spacer]

Il giovane, mentre stava passeggiando per il centro, era stato pretestuosamente accusato di aver urtato una ragazza, in “difesa” della quale erano subito accorsi gli altri componenti del gruppo che, senza sentire ragioni, avevano assalito il ragazzo colpendolo ripetutamente con calci e pugni. Le lesioni riportate, tra cui la frattura del setto nasale, costringevano il malcapitato a ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso dell’ospedale S. Antonio Abate. Per lui una prognosi di 20 giorni.[su_spacer]

A farne le spese anche due amici del giovane che, intervenuti per sedare la lite, venivati colpiti da percosse da parte del “branco”. La vittima trovava comunque il coraggio di denunciare la baby gang ai Carabinieri di Trapani che al termine di articolate e prolungate indagini hanno ricostruito l’accaduto e individuato i responsabili, tutti giovani trapanesi.

SHARE