Comune di Erice, verso una migliore e trasparente riorganizzazione degli uffici

306

L’esigenza di procedere alla rotazione dei titolari di posizione organizzative e/o responsabili del procedimento, per cominciare dai settori maggiormente esposti a rischio di fenomeni corruttivi, nonché per far fronte ad una migliore organizzazione generale degli uffici ed un potenziamento dei servizi in favore della comunità ericina – anche a fronte di ulteriori incombenze di valenza sovracomunale (vedasi il ruolo di capofila di Erice con l’avvio della Stazione Unica Appaltante per Lavori e Forniture,  anche per conto dei Comuni di Buseto Palizzolo, Custonaci, Paceco, San Vito Lo Capo e Valderice), conducenti ad una azione di risparmio dei costi gestionali dei vari Comuni – ha portato il Sindaco Tranchida, anche sulla scorta del presupposto fiduciario, nel determinarsi per la riconferma, in molti casi, ma anche per l’attribuzione di nuovi incaricati nella guida dei Settori e Servizi comunali in taluni particolari Settori.[su_spacer]

Di seguito le principali “novità” :[su_spacer]

  1. A) Settore Lavori Pubblici, Ecologia e Servizi a Rete: arch. Caldarera Michele (a scavalco part-time per 18h settimanali) proveniente dal Comune di Castelvetrano;[su_spacer]
  2. B) Settore Polizia Municipale / Affari Legali: nelle more del rinnovo della convenzione a scavalco (sempre 18h settimanali) dell’avv. Caradonna Marcello, proveniente dal Comune di Castelvetrano, ad interim fino al 15 febbraio affidato l’incarico al Dr Leonardo Di Benedetto, già Vice Segretario e Responsabile del Sett. Affari Generali e Servizi Demografici;[su_spacer]
  3. C) il dr Michele Scandariato, già Resp.le Sett. Pubblica Istruzione e Sport, andrà a dirigere la Stazione Unica Appaltante anche per conto dei Comuni ex agro-ericino.[su_spacer]

 

Sempre in relazione alle premesse sopra esposte, al pari il Segretario Gen.le dr Barone, ha avviato la procedura di rotazione di alcuni dipendenti, titolari di posizione organizzative e/o responsabili del procedimento assegnati in Uffici e Servizi anch’essi maggiormente esposti a rischio di fenomeni corruttivi, quali Lavori Pubblici, Economato e Ufficio comunale per gli Acquisti.[su_spacer]

Potenziata con nuove unità professionali la dotazione organica dei Servizi Finanziari e Uffici Tecnici-SUAP e, con integrativo orario in favore del personale contrattista ed lsu il mantenimento degli uffici e servizi comunali nel centro storico. Anche al fine di razionalizzare i costi di gestione, correlata direttiva per il trasferimento del servizio anagrafe dai locali ex scolastici di via Nunzio Nasi al Palazzo comunale in p.zza della Loggia.[su_spacer]

Potenziato altresì lo staff Gabinetto del Sindaco per il monitoraggio / riscontro delle segnalazioni di disfunzioni e guasti nel territorio, avanzate dai cittadini per il tramite del centralino comunale e/o del TeleAmicoComune, oltre che a mezzo mail, ecc.

SHARE