Arriva il “Poliziotto Municipale di Quartiere”

90

Da oggi per le vie del centro storico è stata impiegata una nuova figura “Il Poliziotto Municipale di  Quartiere”; figura fortemente voluta dal Sindaco Dott. Vito Damiano, che disimpegnerà un servizio di  prossimità con una modalità operativa più radicata nel territorio, aperta alla collaborazione costruttiva con i cittadini e le Istituzioni; quindi una polizia municipale che è presente e visibile per le vie del centro urbano e disponibile ad ascoltare le necessità degli utenti.
La funzione del poliziotto municipale di quartiere è finalizzata prioritariamente a un controllo conoscitivo del territorio a mezzo contatto con le persone che vivono e lavorano onestamente per capirne e prevenirne anche le insicurezze soprattutto dopo i recenti casi di “bullismo” registratesi proprio nella parte storica cittadina .[su_spacer]

Il momento centrale dei compiti affidatigli è quindi quello della prevenzione, i cui compiti si sostanziano anche nel tutelare un determinato spazio territoriale che gli viene affidato, onde riuscire a conoscere meglio la vita socio-produttiva della comunità e valutarne le dinamiche inerenti la sicurezza dei luoghi, della gente e le loro necessità.
Tra i compiti assegnatigli anche quello di dare supporto ai turisti e informazioni in ordine ai servizi
che può disimpegnare l’Ente comune, indirizzando l’eventuale richiedente all’Ufficio competente per gli
approfondimenti.
In sostanza rappresenterà anche una “ antenna del quartiere storico” segnalando l’eventuale presenza di
situazioni particolari ove si renda necessario disimpegnare particolari interventi.

SHARE