Sergio Mattarella è il nuovo presidente della Repubblica

110

Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Italiana. Il politico ha ottenuto 665 voti, superando abbondantemente il quorum di 505 voti. Per la prima volta nella storia un siciliano è Presidente della Repubblica.[su_spacer]

La città di Castellammare è in festa per l’elezione del concittadino alla maggiore carica dello stato. Sergio Mattarella, originario di Castellammare del Golfo, figlio di Bernardo, politico democristiano più volte ministro tra gli anni Cinquanta e Sessanta, e fratello minore di Piersanti che, nel 1980, fu assassinato da Cosa Nostra mentre era presidente della Regione Siciliana. E’ stato Deputato dal 1983 al 2008, prima per la Democrazia Cristiana e poi per il Partito Popolare Italiano e la Margherita, e più volte ministro, dal 2011 è giudice costituzionale di nomina parlamentare. In gioventù ha militato tra le file del Movimento Studenti di Azione Cattolica, di cui fu responsabile per il Lazio dal 1961 al 1964 e poi della Federazione Universitaria Cattolica Italiana. Laureatosi in Giurisprudenza, è stato docente di Diritto Parlamentare all’Università di Palermo.[su_spacer]

Il Presidente uscente Napolitano lo ha definito “uomo di assoluta lealtà e correttezza” mentre il capo del governo Matteo Renzi ha affidato al social network facebook il proprio augurio: “Buon lavoro, Presidente Mattarella. Viva l’Italia!”[su_spacer]

su_spacer]

SHARE