Trapani, continuano gli episodi di violenza al centro storico

111

Ancora un episodio di violenza al centro storico di Trapani. Ad essere coinvolti sono stati cinque uomini tra i 20 e i 30 anni di nazionalità rumena, che intorno alle tre della notte, hanno selvaggiamente picchiato un connazionale costringendolo alle cure dei sanitari del Pronto soccorso. [su_spacer]

rissa rumeniL’episodio è avvenuto in Via XXX Gennaio nella piazzetta alle spalle dell’Ufficio Postale centrale. A far scattare l’allarme, una pattuglia di vigilanti in transito nella zona che ha subito allertato le Forze dell’Ordine. Solo l’intervento immediato di tre pattuglie della Polizia ha permesso di interrompere l’azione violenta dei cinque rumeni, di soccorrere con immediatezza il giovane riverso per terra in una pozza di sangue e di trarre in stato di fermo due dei cinque aggressori. Gli altri tre sono infatti riusciti a far perdere le proprie tracce. Immediati sono stati i soccorsi del 118 che dopo un primo accertamento hanno ritenuto necessario condurre la vittima dell’aggressione presso l’ospedale Sant’Antonio di Trapani.

SHARE