Svolta al Liceo Scientifico Ruggieri l’iniziativa “Ragazzo informato… adulto salvato”

93

Entusiasmo, partecipazione ed attenzione, questa mattina, da parte degli alunni del Liceo Scientifico “Pietro Ruggieri”, di Marsala, per l’iniziativa dal titolo “Ragazzo informato… adulto salvato”, organizzata dalla scuola in convenzione con l’Associazione Medico Chirurgica Lilibetana per gli alunni del biennio e del triennio. Un evento articolato in modo diverso dal classico dibattito, nel corso del quale i ragazzi hanno scritto su foglietti le domande da rivolgere agli esperti relatori, che sono state raccolte e poi presentate per la relativa risposta. Il metodo è stato privilegiato perché grazie all’anonimato i giovani potessero essere più liberi di esprimere dubbi e richiedere chiarimenti.[su_spacer]
L’iniziativa, incentrata sull’importanza della prevenzione e fortemente voluta dall’Istituto diretto dal Dirigente Scolastico Fiorella Florio, che pone sempre grande attenzione alle tematiche del disagio adolescenziale, dopo i saluti del DS, è proseguita con la 1^ sessione su “Le dipendenze patologiche” in cui sono stati affrontati i problemi dell’alcolismo dal Presidente dell’associazione Dott. Gaspare Oddo, del tabagismo dal Dott. Pietro Caradonna e delle droghe dalla Dott.ssa Francesca de Santis, mentre le Dottoresse Silvia Magagnini e Giorgia Di Giovanni hanno parlato degli aspetti psicologici delle nuove dipendenze patologiche. [su_spacer]
La 2^ sessione è stata dedicata a “Le ansie e gli attacchi di panico: come affrontarli e difendersi”, a cura della Dottoressa Laura Caimi.
“E’ stato un momento di informazione importante – dice il Dirigente Scolastico Fiorella Florio – su cui la scuola ha voluto puntare firmando una convenzione con l’Associazione Medico Chirurgica Lilibetana, che sarà foriera di ulteriori future collaborazioni”.
Una rappresentanza di ragazzi delle scuole medie ha partecipato alla seconda sessione.

SHARE