Erice, un bando per la vendita di immobili da parte di privati a Edilizia Popolare Pubblica

143

E’ il progetto – reso possibile grazie a disposizioni recentemente emanate dalla Regione Sicilia  vedi GURS n.01 del 02/01/2015.[su_spacer]

Il bando è consultabile su sito del Comune di Erice e resterà aperto fino al 15 marzo 2015: l’annuncio servirà, in particolare, a raccogliere le manifestazioni di interesse da parte di privati, intenzionati a mettere in vendita fabbricati o porzioni di fabbricati rimasti vuoti, immediatamente utilizzabili. Le proposte avanzate verranno quindi vagliate dall’Amministrazione comunale che le sottoporrà, in un secondo momento, alla Regione per l’erogazione dei finanziamenti.[su_spacer]

L’idea innovativa sta quindi nella possibilità da parte della Pubblica Amministrazione di acquistare edifici e locali, che altrimenti resterebbero inutilizzati e in carico alle imprese costruttrici, per ricavarne alloggi di edilizia residenziale pubblica. I vantaggi, in questo senso, sono molteplici. “Con questo strumento non solo riusciremo a incrementare il patrimonio immobiliare di EPP ma saremo anche in grado di risparmiare suolo e dare una mano al settore dell’edilizia, andando a occupare strutture rimaste invendute o comunque abitabili operando alcune semplici e piccole ristrutturazioni. Questo percorso introduce un principio importante, ovvero quello del minor consumo di suolo – ha aggiunto l’assessore  Arch.Gianni Mauro -. La vera sfida è rappresentata dalla rigenerazione urbana. In un momento in cui si discute, sempre più, di volumi zero è fondamentale prestare attenzione a occasioni come questa che uniscono operazioni di riqualificazione all’housing sociale”.[su_spacer]

L’operazione permetterà al Comune di Erice di ricavare in totale 8 alloggi da destinare alle famiglie ericine in difficoltà.

SHARE