Al via ” Salemi Cultura del progetto “

340

Mettere insieme una squadra creativa di operatori e progettisti che possano affiancare l’Amministrazione nella stesura di idee di rigenerazione urbana del centro storico e delle periferie. Nasce con questi obiettivi ‘Salemi_Cultura del progetto’, il laboratorio per le politiche comunitarie urbane che prevede la creazione di un team che affiancherà gli assessorati alle Politiche comunitarie, ai Lavori pubblici e all’Urbanistica del Comune di Salemi. Il laboratorio sarà uno spazio aperto e collaborativo in cui prenderanno vita le idee e i progetti da avviare grazie ai fondi europei.[su_spacer]

Il progetto si articola su quattro linee di intervento: pianificazione, progettazione, rigenerazione urbana e informazione. Nella prima fase verranno redatti i documenti strategici e il Piano territoriale integrato necessari per consentire al Comune di usufruire di risorse comunitarie, poi sarà la volta del vero e proprio supporto alla progettazione interna su programmi europei e a quel punto si passerà al censimento degli immobili dismessi di proprietà del Comune. L’ultima fase sarà quella comunicazione a cittadini e imprese sulle opportunità date dall’Unione europea.[su_spacer]

‘Salemi_Cultura del progetto’ è aperto a tutti: le selezioni per i 24 componenti della squadra (20 + 4 coordinatori) verranno effettuate attraverso l’analisi dei curriculum che perverranno all’indirizzo e-mail protocollo@pec.cittadisalemi.it. Si tratta di un impegno assolutamente volontario e in forma gratuita. La costituzione dell’elenco, infatti, non intende mettere in atto alcuna procedura concorsuale e non prevede graduatorie, attribuzione di punteggi o altre classificazioni di merito. Si tratta di una collaborazione tra cittadini e istituzioni che non comporterà alcun diritto o aspettativa ad ottenere un incarico professionale da parte del Comune di Salemi. I 24 faranno parte della squadra per un periodo non superiore a sei mesi e verranno scelti in base al titolo di studio attinente all’area di intervento.[su_spacer]

Queste le sezioni indicate per la selezione dei candidati: Assistenza tecnica; Programmazione e rendicontazione; Architettura, ingegneria e pianificazione; Comunicazione, grafica e web.[su_spacer]

“Proviamo a dare slancio alle idee e alla creatività di chi ha voglia di ‘fare’ – dicono Calogero Angelo e Giuseppe Maiorana, rispettivamente assessore ai Lavori pubblici e assessore alla Cultura del Comune di Salemi – e di creare le basi per una rinascita completa, e corretta sotto il profilo della progettazione, di tutte le zone della nostra città. ‘Salemi_Cultura del progetto’ vuole dare anche una bella opportunità ai giovani per poter esprimere tutto il loro potenziale e dimostrare il loro valore”.

SHARE