Castelvetrano, rispettato il Patto di Stabilità anche nel 2014

106

Il Sindaco della città di Castelvetrano Avv. Felice Errante, rende noto che anche per l’esercizio finanziario 2014, è stato rispettato il patto di stabilità interno. A darne notizia il dirigente del settore programmazione finanziaria e gestione delle risorse, Dr. Andrea Antonino Di Como, che ha definito le procedure contabili ed ha emesso la relativa certificazione, accertando il rispetto dello stesso.[su_spacer]

Il raggiungimento degli obiettivi programmatici anche nell’anno 2014  ha una particolare rilevanza in quanto proprio a causa della notevole rigidità dei parametri previsti dal patto, che erano improntati ad un particolare rigore, l’Amministrazione ha dovuto fronteggiare difficili situazioni economico-finanziarie. Va ricordato che il mancato raggiungimento del patto avrebbe comportato notevoli danni all’Ente, con importanti tagli ai trasferimenti erariali che avrebbero comportato inevitabili ripercussioni sull’imposizione fiscale.[su_spacer]

Il Sindaco non nasconde la sua soddisfazione: “Avere rispettato il patto di stabilità, nonostante le problematiche che stiamo vivendo sulla nostra pelle, è per noi motivo di particolare compiacimento. Mi piace pensare che ogni castelvetranese, a prescindere dalla propria collocazione politica, possa dare atto a questa amministrazione di sapere tenere i conti in ordine, anche in momenti storici così difficili.”

SHARE