Agenti Europol ritrovano Suv rubato

109

La scorsa notte, intorno alle 00.30, gli agenti nell’Europol impegnati nei loro giri di perlustrazione per la prevenzione di furti di rame ai danni dei parchi fotovoltaici notavano strani movimenti nelle vicinanze di un parco sito in C.da Ballottella. Gli agenti, insospettiti dalla presenza di un Suv fermo lungo una stradella inderpoderale, avvisavano la sala operativa dell’istituto, che immediatamente inviava sul posto un altro equipaggio. A quel punto, gli occupanti del Suv provavano a darsi alla fuga nelle campagne circostanti; l’autovettura, tuttavia, rimaneva impantanata nel fango e gli occupanti erano costretti a proseguire a piedi la propria fuga.[su_spacer]

Nel frattempo la sala operativa dell’Europol informava i Carabinieri di Paceco i quali, con prontezza, si recavano sul posto. Il Suv abbandonato risultava essere un Audi Q5 di colore nero, rubato nei giorni scorsi presso una autoconcessionaria di Alcamo. Il concessionario veniva dunque avvisato e accompagnato sul luogo da un’altra autoradio Europol di Alcamo che giungeva sul luogo del ritrovamento alle ore 2.20 circa. I Carabinieri della Stazione di Paceco stanno tuttora indagando sull’episodio per chiarire le motivazioni della presenza nelle campagne del Suv rubato. Dai controlli effettuati, di fatto, non sono emersi segni di effrazioni nei parchi fotovoltaici della zona che più volte sono stati presi di mira da parte di ladri del cosiddetto “oro rosso”, il rame.

SHARE