Egadi, Russo e Gibarosa alla guida del PSI

217

I socialisti delle Egadi hanno celebrato ieri mattina il loro congresso comunale presso l’Hotel Florio. Il PSI ha ribadito anche a Favignana la validità del patto federativo col PD, ed il sostegno alla giunta guidata dal sindaco Pagoto. Nelle Egadi i Socialisti possono contare sui consiglieri Totò Braschi e Francesca Agrizzi.[su_spacer]

Il professore Francesco Torre, nel suo intervento, ha illustrato le proposte del PSI per lo sviluppo delle isole Egadi, ed in particolare del ruolo della riserva marina quale risorsa prioritaria. Al termine dei lavori sono stati eletti i nuovi gruppi dirigenti del partito. Calogero Russo è stato confermato segretario, Giuseppe Agrizzi presidente, Gerardo Gibarosa vice segretario, portavoce Anna Milazzo. La segreteria sarà coadiuvata da Gaspare Bannino, Pietro Catalano, Rino Mercurio, Domenico Mineo, Stefano Papi, Pietro Gianno, Franco Carriglio, Filippo Incaviglia, Francesco Amarra.[su_spacer]

“Le Egadi– ha dichiarato l’on. Nino Oddo- sono uno dei fiori all’occhiello dell’offerta turistica del nostro territorio; la politica deve impegnarsi affinché questo paradiso naturale rimanga tale, in questo senso ho lavorato all’ ARS contro le trivellazioni petrolifere a largo dell’arcipelago”.[su_spacer]

Direttivo comunale Egadi PSI: Salvatore Braschi, Francesca Agrizzi, Angela Rodano, Maria Mineo, Jessica Azzaro, Laura Torrente, Giuseppe D’asta, Melia Rocco, Azzaro Gaspare, Patti Ferdinando, Giuseppe Mercurio, Nino Loiacono, Matteo Valenti, Carlo Badalucco, Francesco Incaviglia, Mimmo Ernandes, Lucia Pozzoni, Mario D’asta, Gaspare Venza.

SHARE