Arrestati due giovani per furto e aggressione

185

Due giovani trapanesi, Riccardo Tosto di 20 anni e Antonino Mazzara di 27, sono stati arrestati oggi nel corso di un’operazione congiunta di Polizia e Carabinieri in quanto ritenuti responsabili dei reati di rapina, sequestro di persona e lesioni aggravate. Nelle prime ore della giornata, i militari della Compagnia di Trapani e gli agenti della Squadra Mobile della Questura hanno dato esecuzione nei confronti dei due all’ordinanza di sottoposizione agli arresti domiciliari, emessa dal Gip presso il Tribunale di Trapani Caterina Brignone. Le indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore Antonio Sgarrella e svolte in collaborazione tra gli organi di polizia, avrebbero consentito, anche attraverso numerose testimonianze, e l’esame dei filmati dei sistemi di videosorveglianza, di accertare che i due arrestati sarebbero gli autori di un’aggressione avvenuta al centro storico lo scorso dicembre.[su_spacer]

La sera del 13 dicembre, i due avrebbero costretto un giovane di 27 anni, che si trovava all’esterno di un bar, a salire a bordo di un’auto e successivamente, dopo averlo barbaramente aggredito con calci e pugni, lo avrebbero rapinato della somma di 100 euro circa. Trasportato al pronto soccorso il giovane è stato giudicato guaribile in 6 giorni. L’attività investigativa avrebbe permesso di chiarire che il movente dell’aggressione era riconducibile ad un debito maturato dalla vittima nei confronti di uno degli aggressori per l’acquisto di una partita di sostanza stupefacente. Sono in corso ulteriori indagini per l’individuazione di eventuali complici.

SHARE