Da Trento a Custonaci per scoprire la Sicilia a cavallo

144

Cinque giorni a cavallo per scoprire una Sicilia meravigliosa fatta di boschi e silenzi, duecentoquaranta chilometri in sella a cavalli Arabi e Appaloosa pazienti e orgogliosi: sono venuti in quattro da Trento per partecipare al trekking Custonaci – Piana degli Albanesi – Bosco Ficuzza – Palazzo Adriano – Burgio e ritorno organizzato dal 16 al 21 febbraio da Pietro Fontana di Custonaci, animatore del sito “Cavalli e passione”.

cavalli3Sei in tutto i cavalieri che hanno attraversato boschi, strade, pianure, con spostamenti di 6 ore al giorno: “Il giusto per non stancare i cavalli e per dare modo ai nostri ospiti di godere delle bellezze dei posti” – dice Pietro Fontana.Questa è la prima manifestazione ufficiale organizzata dall’appassionato custonacioto, che già sta organizzando il prossimo appuntamento: “Nel mese di maggio i nostri meravigliosi cavalli ci porteranno in giro per le riserve di Cofano e Zingaro, a Scopello, a Erice e all’Isola lunga dello Stagnone” – anticipa Pietro Fontana, che ai cavalli affida il compito “di far da tramite tra la natura e l’uomo”.

SHARE