Marsala: Derubava anziani al bancomat, arrestato pluripregiudicato

195

La Polizia di Marsala ha tratto in arresto Francesco Zizzo, nato a Marsala il 22 ottobre 1964, per il reato di furto pluriaggravato. L’ordine di carcerazione è stato disposto dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Marsala, il quale ha applicato la misura della custodia cautelare in carcere. Un minuzioso ed articolato lavoro investigativo ha consentito di attribuire all’indagato ben sei episodi di furto aggravato dall’utilizzo di mezzi fraudolenti e dall’avere commesso il fatto nei confronti di persone che si trovavano nell’atto di fruire di servizi di sportelli automatici adibiti al prelievo di denaro.[su_spacer]

Decisiva ai fini delle indagini è stata la paziente attività degli inquirenti per ricostruire ogni singolo episodio, attraverso una meticolosa opera di confronto tra le immagini delle telecamere di sorveglianza degli istituti di credito e le testimonianze delle vittime. Le indagini hanno consentito di ricostruire con precisione la tecnica impiegata in tutti e sei gli episodi di furto. Il soggetto si avvicinava alle persone offese, spesso di età avanzata, cogliendole nell’atto di prelevare denaro contante dagli sportelli bancomat degli istituti di credito. E distraendole, con il pretesto di malfunzionamenti dell’erogatore di banconote, approfittava dello stato di confusione ingenerato in loro per appropriarsi della somma prelevata, per poi darsi immediatamente alla fuga.[su_spacer]

Il soggetto, pluripregiudicato, con precedenti specifici per rapina, estorsione e truffa, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Trapani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

SHARE