Cinque Torri Trapani, Marino: “Doppietta importantissima per me”. Il Presidente: “Tassello importante per la corsa al titolo”

85

Nell’anticipo della diciassettesima giornata del Girone A di Seconda Categoria, al “Roberto Sorrentino“, torna alla vittoria l’Asd Cinque Torri Trapani. I ragazzi di mister Di Gaetano ieri hanno sconfitto il Prater Castelvetrano col risultato di 2 a 1. Una doppietta di Ciccio Marino ha permesso ai trapanesi di ottenere la vetta solitaria della classifica con trentanove punti in attesa del derby di oggi fra Atletico Trappeto e Asd Balestrate. Ai microfoni di Tvio il goleador del match ha commentato così: “Per me è stato importantissimo segnare i due gol decisivi. Entrare dalla panchina sullo 0 a 1 e fare i due gol conquistando così la vittoria è sicuramente una sensazione bellissima, soprattutto in considerazione del fatto che abbiamo conquistato tre punti molto preziosi per la classifica. Questo risultato – aggiunge Marino pensando già al prossimo turno che vedrà lo scontro diretto al vertice – ci permette di andare a Balestrate e giocarcela faccia a faccia. Con l’eventuale vittoria sicuramente si deciderà il campionato”.  Sempre ai nostri microfoni il Presidente del club Giulio d’Alì Solina si è espresso così: “La vittoria contro il Prater, indubbiamente sofferta, data anche la prestazione opaca del primo tempo è un altro tassello importante per la corsa verso il titolo. Merito della compagine avversaria che ci ha messo in difficoltà venendo a giocare a viso aperto in casa nostra. Ciò dimostra che tutte le formazioni quando ci affrontano danno sempre il massimo, sapendo di giocare contro la formazione che quantomeno dal punto di vista tecnico è la più attrezzata del torneo. Questo ci inorgoglisce, ma allo stesso tempo ci costringe sempre a stare con i nervi tesi e sempre sul pezzo. Ma in una società che ha una seria programmazione questo è da tenere ben presente anche per i nostri atleti. Ci prepariamo ad una delle settimane più importanti dell’anno. Domenica si va a Balestrate in un clima a dir poco bollente. Sarà durissima, ma già lo scorso anno abbiamo affrontato situazioni di questo genere uscendone vittoriosi. Confido nella preparazione del nostro staff tecnico ed in tutta la rosa. Certo è che se giocatori come Marino, Figuccio La Sala giocano come ieri sarà dura per tutti batterci. Avevamo 7 punti sulla seconda, ora abbiamo riaperto i giochi dopo i pareggi di Custonaci, Juvenilia e la maledetta sconfitta di Cinisi, ma il ritmo lo abbiamo sempre dettato noi in questa stagione. Sarebbe un peccato buttare tutto via proprio adesso. In bocca al lupo ai miei ragazzi per il rush finale e forza Cinque Torri”.

SHARE