Basciano ” Non era mia intenzione offendere alcuno dei nostri tesserati “

163

In riferimento a quanto apparso su alcuni mezzi di stampa e comunicazione, dopo la partita tra Pallacanestro Trapani e Barcellona, ovvero in merito alle dichiarazioni attribuite al presidente Pietro Basciano, lo stesso presidente precisa: “Non c’è dubbio che i toni delle affermazioni successive al derby di ieri siano stati scaldati dalla concitazione del momento. Mi dispiace, perché l’attenzione è stata deviata dalla bella vittoria che abbiamo conseguito sul campo. Non era mia intenzione offendere alcuno dei nostri tesserati: né ho pronunciato frasi offensive nei confronti del nostro giocatore Francesco Conti. Se ciò è accaduto, o perché sono stato travisato o perché mi sono espresso in maniera poco congrua, me ne scuso. La mia fiducia è totale tanto nell’impegno di ognuno dei nostri tesserati, quanto in quello di ogni membro della Pallacanestro Trapani, perché ciò costituisce il fondamento stesso del nostro lavoro”.

SHARE