Cinque Torri, il Ds: “Scontro diretto? Ho visto la squadra serena. Nostra arma in più…”

157

1017254_10151454821771048_1707251190_nCresce di giorno in giorno l’attesa per il big-match della diciottesima giornata del Girone A di Seconda Categoria fra Asd Balestrate e Cinque Torri Trapani, in programma domenica al “Paolo Evola” di Balestrate. La società di casa realizzerà la diretta streaming per permettere a tutti i sostenitori giallo-rossi che non potranno recarsi allo stadio di assistere allo scontro diretto per la vittoria del torneo. Entrambe, attualmente, occupano la prima posizione in classifica con trentanove punti all’attivo. Ai microfoni di Tvio è intervenuto per fare il punto della situazione il direttore sportivo dei trapanesi Giacomo Gucciardo: “Domenica ci aspetterà una partita tosta, fra due squadre gagliarde che, assieme alla Juvenilia, hanno sin qui disputato uno straordinario campionato. Sicuramente giocare sul loro terreno di gioco è per il Balestrate un fattore di vantaggio notevole, considerato che il loro pubblico è sempre stato molto caloroso e lesto ad incitare la propria squadra fino all’ultimo secondo di gioco. Sono certo che sarà una sfida entusiasmante, e mi auguro che a vincere sia prima di tutto lo sport. Ne sono cosi convinto che domenica porterò tra gli spalti la mia famiglia“. Sullo stato di salute del Cinque Torri e su come la squadra arriva a questa super sfida, il dirigente sottolinea: “Arriviamo a questa delicatissima sfida a conclusione di un incredibile tour de force, che ci ha visto affrontare in seguito corazzate come Custonaci e Juvenilia, che ci hanno fatto perdere punti importanti per strada e permettere così al Balestrate di agganciarci in vetta alla classifica. Stando però a stretto contatto coi ragazzi e con il Mister ho visto tutta la settimana una squadra serena e tranquilla, pronta ad affrontare con la caparbietà che merita, una sfida del genere, consapevoli comunque del fatto che domenica sarà una sfida importante più a livello psicologico che di punti in sé. Da parte nostra sappiamo però che se da qui alla fine del campionato le vinceremo tutte, vinceremo il campionato“. Infine sull’arma in più che può sfruttare il Cinque Torri per infliggere un sconfitta agli avversari, il Ds precisa: ” La nostra arma in più dovrà essere certamente a livello mentale. Non eccedere in nervosismi ed isterie e tralasciare eventuali provocazioni che, legittimamente, possano provenire dagli spalti. Per il resto, ci basterà giocare come sappiamo. Fermo restando, ma questa è una mia personalissima opinione, che per la qualità di gioco espresso e per il valore tecnico, le squadre che più meritano il salto di categoria sono proprio Cinque Torri e Balestrate. Mi auguro di vincere domenica e tornare l’anno prossimo a Balestrate in una entusiasmante gara di prima categoria”.

SHARE