Castelvetrano, collocata stele in memoria dei bambini mai nati

158

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, ha presieduto stamattina la   cerimonia per la collocazione di una stele in memoria dei bambini mai nati, tenutasi   presso il cimitero comunale nell’area monumentale, quella storicamente più antica che sorge attorno alla chiesetta dove si celebra la messa del giorno della commemorazione dei defunti.

L’iniziativa, che è stata stimolata dall’Associazione Milizia dell’Immacolata, e che è stata condivisa dalla Civica Amministrazione ha visto una larghissima partecipazione di cittadini  che hanno voluto testimoniare la loro vicinanza a quelle donne che hanno vissuto il terribile trauma della perdita di un figlio, sia che questo si avvenuto volontariamente, che per effetto di una disgrazia.[su_spacer]

image_20_2833_29Il rispetto della sacralità della vita è stato sottolineato nei vari interventi sia da parte di Padre Alfredo Culoma, che dal Presidente regionale della Milizia, che dai vertici locali che dal primo cittadino che ha voluto anche ringraziare la Milizia dell’Immacolata, per aver proposto l’iniziativa, la ditta Capozzello e Occhipinti che ha donato il marmo e gli artigiani Risalvato e Salluzzo che hanno provveduto alle incisioni gratuitamente.

Dopo la scopertura della stele, che sorge nel predetto  sito, si è provveduto alla deposizione di un mazzo di fiori. Sulla stele, oltre alla data ed alla dicitura amministrazione comunale e milizia dell’Immacolata è stata incisa questa frase “ogni creatura a questo mondo è un frammento di infinito”.

SHARE