Eccellenza, Girone A: conferme importanti per le trapanesi

95

Conferme importanti per le trapanesi nella ventiseiesima giornata del Girone A del campionato di Eccellenza. Roberto Convitto e Marco Fina regalano la vittoria al Marsala 1912 di Rosario Pergolizzi che prepara così i festeggiamenti per la Serie D. Contro la Polisportiva Paceco 1976, al municipale “Nino Lombardo Angotta”, gli azzurri superano la formazione molto rimaneggiata, causa infortuni, di Massimiliano Mazzara. Un immenso Mazara ipoteca la qualificazione ai play-off e adesso punta decisamente a chiudere seconda. Oggi i canarini hanno battuto 3 a 1 il Kamarat in trasferta. Ci pensa Piernicola Impeduglia a sbloccare il match del “Salaci”. Al trentesimo solo davanti al portiere su assist di Bono non sbaglia. Nel corso del primo tempo per i padroni di casa espulsi Canzonieri e Giacalone, mentre Pirrone dei giallo-blu si è infortunato e ha lasciato il posto ad Accetta. La ripresa si apre con l’espulsione del portiere del Kamarat Pellitteri che costringe i suoi a giocare in otto contro undici, ma passano pochi minuti e Fontana per fallo da ultimo uomo lascia il Mazara in dieci. Sarà di Scrudato il gol del pareggio. Quindi ci pensa il capitano Ciccio Erbini a riportare in vantaggio la squadra di Terranova. A chiudere definitivamente i conti è l’estroso Natale De Benedictis al trentaseiesimo del secondo tempo. Il Dattilo Noir di Formisano batte fra le mura amiche la Parmonval di Pensabene in un match rocambolesco. Finisce 3 a 2. Apre il valzer dei gol Alex Porto per i trapanesi, quindi il pareggio del bomber Carioto per i palermitani. Bartolo Caronia porta gli ospiti in vantaggio, ma su rigore Davide Parisi ristabilisce la parità. Infine la squadra di casa troverà il 3 a 2. L’Alcamo vince a Casteldaccia contro il già retrocesso Monreale. Finisce 1 a 3 per i bianconeri che passano in vantaggio con Jimoh al ventitreesimo. Passano dieci minuti e su assist di Giordano si ripete Jimoh per lo 0-2. Nella ripresa, al quarantottesimo, Gastone accorcia per il Monreale. Poi l’errore di Andrea Gambino dal dischetto. Chiuderà il match al cinquantaquattresimo Nwigwe. Una rete di Messina permette invece alla Riviera Marmi di Firicano di ottenere il pareggio per 1 a 1 contro la Pro Favara di Gaetano Longo al Comunale di Custonaci. Al “Carlotta Bordonaro” di Canicattì l’Atletico Campofranco deve sudare per sconfiggere un buon Serradifalco. Il finale è di 2 a 3 per gli ospiti che si aggiudicano il match con reti di Morreale, Provenzano e Minnone. L’importante sfida fra Mussomeli e Sancataldese finisce 1 a 1. Il Ribera con rete di Margarini e Martorana batte il San Giovanni Gemini 2 a 1. Per gli ospiti il momentaneo pareggio era stato realizzato da Di Miceli. 

La classifica: Marsala 56, Mazara 45, Sancataldese 44, Mussomeli 42, Favara 41, Parmonval 40, Campofranco 40, Ribera 39, Dattilo 37, San Giovanni Gemini 33, Riviera Marmi 33, Alcamo 32, Paceco 31, Kamarat 30, Serradifalco 15, Monreale 1.

SHARE