Gol, spettacolo e polemiche per il big-match Balestrate-Cinque Torri

88

Gol, spettacolo, pubblico delle grandissime occasioni e polemiche nel post-partita. Chi ha assistito, dagli affollati spalti del “Paolo Evola“, al big-match della diciottesima giornata del Girone A di Seconda Categoria non si è annoiato sicuramente. Le due squadre hanno dimostrato di meritare la classifica attuale, che le vede entrambe prime con quaranta punti all’attivo. I padroni di casa si sono portati in vantaggio grazie al calcio di rigore trasformato da Paolo Orlando. Si va al riposo sul punteggio di 1-0 dopo un primo tempo non eccessivamente spettacolare. La ripresa regalerà grandi emozioni. Arriva il raddoppio del Balestrate con Lorenzo Russo. La partita sembrerebbe chiusa, ma uno splendido calcio di punizione, battuto magistralmente da Figuccio, batte l’estremo difensore Rizzo e riapre i conti. Quando tutto ormai farebbe pensare ad una vittoria e ad un sorpasso del Balestrate in classifica, l’arbitro concede più di dieci minuti di recupero, il Cinque Torri trova il pareggio al novantottesimo con D’Aleo fra le proteste dei padroni di casa poiché la palla non avrebbe oltrepassato la linea di porta.

SHARE