“nonna” Ignazia Angileri ha spento ieri 100 candeline

131

Un’altra “nonnina” marsalese ha tagliato ieri il traguardo delle cento primavere. Si tratta di Ignazia Angileri, vedova da ben quindici anni di Antonio Figlioli e residente in contrada Spagnola, al civico 150. I due coniugi hanno avuto due figli, Andrea e Margherita, i quali a loro volta hanno regalato loro una decina tra nipoti e pronipoti. Ieri sera, per “nonna Ignazia”, vecchietta ancora molto arzilla e che amava lavorare all’uncinetto e cucinare piatti tipici siciliani, una bella festicciola con parenti e amici in un noto locale cittadino del versante nord est. Alla festa ha presenziato, su delega del commissario straordinario Giovanni Bologna, il presidente del Consiglio Comunale, Enzo Sturiano, che si è congratulato con Ignazia Angileri per le sue buone condizioni di salute e le ha consegnato una targa-ricordo dell’Amministrazione. Al termine la tradizionale foto-ricordo con familiari, parenti e il presidente Sturiano.

SHARE