Verrà inaugurata domani a Marettimo la “casetta dell’acqua”, la seconda delle Egadi

222

Verrà inaugurata domani in tarda mattinata a Marettimo, la seconda “casa dell’acqua” delle Egadi. L’importante iniziativa vedrà la luce intorno alle ore 12.30, alla presenza delle istituzioni  politiche locali, delle forze dell’ordine, della Curia e della cittadinanza – raccolta per i festeggiamenti in onore del santo patrono della comunità, San Giuseppe – che potrà immediatamente usufruire della “casetta” promessa nello scorso mese di settembre quando, esattamente il 12, è stata istituita la prima a Favignana presso il Centro Anziani “I Fenomeni”.[su_spacer]

A Marettimo verrà posta in località Chiusa, di fronte la Caserma dei Carabinieri e, così come a Favignana, somministrerà gratuitamente, in questa prima fase sperimentale, l’acqua potabile. L’acqua distribuita potrà essere fredda, tiepida, liscia o gassata e per averla basterà solo ritirare un’apposita scheda, presso la sede della delegazione comunale, che conterrà i dati anagrafici dell’utente, così da permettere lo studio dei consumi.[su_spacer]

casa dell'acquaSoddisfatti il sindaco Giuseppe Pagoto e il vice sindaco, Enzo Bevilacqua, che dopo il primo importante risultato raggiunto a Favignana, grazie alla collaborazione con l’Enea che ha analizzato e censito i pozzi, studiato il ciclo dell’acqua e, infine, fornito e collocato la casetta dell’acqua, realizzano il progetto anche a Marettimo fornendo ai residenti della più lontana delle Isole Egadi l’innovativa apparecchiatura.

SHARE